Obiettivo / Nuovo Abitare. 

Torino design of the City 2021

Obiettivo / Nuovo Abitare. 

L’arte datapoietica che ci rende sensibili ai problemi del mondo

L’Opera Barolo ospita Obiettivo. Il primo oggetto datapoietico è una lampada che non si spegnerà mai finchè la povertà estrema nel mondo non scenderà sotto la soglia di 500 mila persone. 

Alimentata da dati provenienti da istituzionali globali, l’intensa luce rossa pulsante di Obiettivo è un allarme acceso sulla giustizia sociale che ci mantiene svegli e consapevoli. L’installazione a Palazzo Barolo è un atto simbolico attraverso il tempo e lo spazio: tramite i dati, i poveri di Torino che i marchesi Giulia e Tancredi ospitavano in quell’ingresso, diventano i poveri di tutto il mondo.

Ideata dal duo Iaconesi/Persico nel 2019 in partnership con ICONA, PlusValue e il centro di ricerca HER/Nuovo Abitare, l’opera stata acquisita ne 2020 dalla Collezione Farnesina e attualmente concorre al Compasso d’Oro. 

 

dal 15 settembre al 31 ottobre

Opera Barolo

via delle Orfane 7, Torino

www.he-r.it/project/datapoiesis-2/

MOSTRE
Luogo: Opera Barolo Data: 17 Settembre 2021 Ora: -